LETTERA A NELLO

Mercoledì 9 giugno 2010 –  h. 23,15 in Roma

Da Nicolò all’ Amico Nello, che ci ha lasciato per un mondo migliore.

Caro Nello,                                                                                                                                                                                                        insieme alle nostre donne abbiamo percorso un lungo tratto di cammino in questo mondo … ora più vicini … ora più lontani.

Con Titti ci hai raggiunto un po’ dovunque … in Centro America, in Sicilia: la distanza non é importante quando c’è l’amicizia.

A volte passavano periodi più o meno lunghi senza vederci a causa del mio servizio, ma quando ci incontravamo sembrava che ci fossimo salutati il giorno prima.

Ricordo le nostre visite improvvise, quando le poche ore previste si trasformavano involontariamente in giorni.

Ora purtroppo … prima Isabella e poi Nello ci hanno preceduto in quel viaggio che tutti faremo; però ci hanno lasciato un bagaglio di ricordi preziosi, che ci scalderanno il cuore durante la fredda stagione che trascorreremo in attesa che i nostri spiriti si riuniscano nella dimensione incorruttibile dell’eternità.

Ciao Nello!

Ciao da Titti, da Laura e Remo, da Marco ed Elisa, da tutti gli amici e parenti che stamani affollavano la chiesa.

Per ultimo il mio saluto fraterno!

Isabella già lo ha fatto, accogliendoti in quella dimensione che prima o poi raggiungeremo.

Chiudo con alcuni versi che la notte scorsa mi son venuti spontanei e che ti ho voluto dedicare!


CIAO   NELLO

Amico sei partito! Ti auguro buon viaggio,

la tua famiglia amata subisce grave oltraggio.

Lo so …  sei  stanco … bisogna riposare :

la vita è stata dura,  è già ora di andare.

Il dolore del distacco colpisce tutti noi ,

vorresti ritornare, ma ormai tu non lo puoi.

La Vita scorre avanti, la  Morte la rincorre …

s’incontrano … nulla si può interporre.

Solo l’Amore vero sconfigge il Fato avverso :

AMORE, forza eterna che domina Universo.

E’ un ponte che congiunge nel mondo ultraterreno

tutti color che in terra divise un destino alieno.

Ma breve è quel distacco se li governa Amore …

i corpi si separano … ma resta un solo Cuore

che cassa la distanza fra terra e mondo astrale,

e lo completa Amore che funge da canale.

Arrivederci Amico … arrivederci Nello !

Questo è il saluto triste di chi ti fu fratello,

a cui il Fato rapì la dolce sua Isabella.

Tu ora l’hai raggiunta … raggiunto una sorella.

Silvia e Nicolò, invece, stan preparando il viaggio …

e infin ci riuniremo per riparar l’oltraggio.


a Nello da Nicolò in Roma, 7 giugno del 2010 alle ore 23,30

*** DISCLAIMER & COPYRIGHT *** La consultazione del contenuto del sito é consentita, limitatamente all'uso strettamente personale e con divieto di commercializzazione dei contenuti anche a scopo pubblicitario. E' consentuita, altresì, la diffusione di detto materiale, purché sia data notizia della fonte.