ANNA E IL SUO FIDANZATO

Pitto-romanzo di Chiara redatto in Roma nella Primavera del 2010

ANNA E IL SUO FIDANZATO

TEMA DI CHIARA

Componimento di Chiara in memoria dell’amata zia Isabella, compilato in Roma il 26 febbraio 2010

QUELLA VOLTA CHE HO AVUTO NOSTALGIA

Una sera io e mio papà stavamo parlando e papà mi disse che la zia di mia mamma aveva una malattia  un po’ grave che si poteva morire. Un giorno, quando papà mi è venuto a prendere a scuola e mi ha detto che la zia di mia mamma era  morta, io mi sono dispiaciuta tanto perché lei era molto dolce e affettuosa con me.

TEMA DI CHIARA

*** DISCLAIMER & COPYRIGHT *** La consultazione del contenuto del sito é consentita, limitatamente all'uso strettamente personale e con divieto di commercializzazione dei contenuti anche a scopo pubblicitario. E' consentuita, altresì, la diffusione di detto materiale, purché sia data notizia della fonte.