La Voce Del Silenzio

1968, Mogol – E.Isola – P.Limiti, Ed. Sugarmusic/Picchio Rosso

La Voce del silenzio (Massimo Ranieri con Jenny B.)

Volevo stare un po’ da solo

per pensare e tu lo sai …

Ed ho sentito nel silenzio

una voce dentro me …

E tornan vive troppe cose

che credevo morte ormai …

E chi ho tanto amato

dal mare del silenzio

ritorna come un’onda nei miei occhi.

E quello che mi manca

nel mare del silenzio

mi manca sai, molto di più.

Ci sono cose in un silenzio

che non m’aspettavo mai.

Vorrei una voce …

ed improvvisamente

ti accorgi che il silenzio

ha il volto delle cose che hai perduto.

Ed io ti sento amore,

ti sento nel mio cuore,

stai riprendendo il posto che …

tu non avevi perso mai …

che non avevi perso mai …,

che non avevi perso mai … !

Per ascoltare il brano cliccare di sinistro sul titolo in azzurro

Vedi “Il silenzio” su EPISTOLARIO/Poesie d’Amore

*** DISCLAIMER & COPYRIGHT *** La consultazione del contenuto del sito é consentita, limitatamente all'uso strettamente personale e con divieto di commercializzazione dei contenuti anche a scopo pubblicitario. E' consentuita, altresì, la diffusione di detto materiale, purché sia data notizia della fonte.