FAVILLE

Noi siamo le faville

del grande fuoco eterno,

viviamo una vita breve

ch’è simile all’inferno.

E questo grande fuoco

é l’equilibrio universale

che vive senza tempo

nell’infinito astrale.

Noi, piccole FAVILLE,

da quello proveniamo:

viviam la nostra vita …

nasciamo , amiam …

…    MUORIAMO …

E infin ritorneremo,

ciascun col suo Vissuto,

in quel materno Seno

per implorare Aiuto.

Lì ci ritroveremo

per raccontarci storie

di come noi vivemmo …

oppressi da pastoie:

pastoie dei mortali

che aspirano all’Eterno,

che attendon solamente

la fine dell’Inverno.

Noi ci ricomporremo

in un UNICUM immanente,

sì che ciascun ritrovi

tutta quanta la sua gente.

Roma, giovedì  1° gennaio alle ore 03,10

L’Autore prosegue nella sua indagine introspettiva nella ricerca di RISPOSTE che diano un senso alle vicende umane, nell’eterno Divenire della Vita e della Morte.

Lascia una risposta

Protected by WP Anti Spam

*** DISCLAIMER & COPYRIGHT *** La consultazione del contenuto del sito é consentita, limitatamente all'uso strettamente personale e con divieto di commercializzazione dei contenuti anche a scopo pubblicitario. E' consentuita, altresì, la diffusione di detto materiale, purché sia data notizia della fonte.